Acciaroli, 8 ore di immersione in mare per individuare una nave della seconda guerra mondiale

E’ durata più di 8 ore l’immersione nelle acque marine di Acciaroli del noto sub ligure, Andrea Bada, per individuare e ispezionare una nave da guerra americana risalente alla Secondo conflitto mondiale. Si tratta del relitto “William W. Gerhard” che si trova al largo di Acciaroli di Pollica a 184 metri di profondità.

L’immersione è stata complessa e solo pochissimi sub esperti al mondo riescono a compiere. Il relitto sembrerebbe l’unico di quel tipo ritrovato nel Mediterraneo. Alla ricerca è interessata la Marina americana che invierà sul posto una commissione tecnica. 

Andrea Bada ha spiegato che con Guglielmo Mazziotti e Pietro Cacciabue ha iniziato le ricerche nel 2015. Lo scorso anno avevano trovato e esplorato a 170 metri di profondità l’Umaria, una nave inglese affondata durante la Prima Guerra Mondiale. La nave americana invece è spezzata in due ed è adagiata a 184 metri. Per questo tipo di esplorazione profonda servivano quasi 20 minuti di permanenza sul fondo. Il resto del tempo è servito per discesa e risalita, comprese le 6 ore di decompressione e il tempo per il cambio bombole. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento