Accessi al Pronto Soccorso, il Ruggi supera anche il Cardarelli

Gli accessi al pronto soccorso nelle strutture dell'AOU Ruggi di Salerno sono da record in Campania.
Lo stabilisce il Programma Nazionale Esiti (PNE), come scrive Salerno Sanità, sviluppato da AGENAS per conto del Ministero della Salute. Il Programma in realtà non produce classifiche, ma fornisce a livello nazionale valutazioni comparative di efficacia, sicurezza, efficienza e qualità delle cure prodotte nell’ambito del servizio sanitario.
Si tratta dunque di un prezioso strumento operativo a disposizione degli operatori del settore per il miglioramento delle performance e per l’analisi delle criticità

In base ai dati forniti, è possibile dunque scoprire che nelle strutture del Ruggi, gli accessi al Pronto Soccorso sono stati nello specifico i seguenti:

AOU Ruggi: 78mila

AOU Mercato San Severino:22mila

AOU Cava de’ Tirreni: 30mila
Per un totale di 130mila a fronte del 
Cardarelli di Napoli che ne ha fatti registrare 76mila
Al Santobono: 101mila

Gli ospedali della ASl di Salerno fanno registrare i seguenti dati
Battipaglia: 37mila
Roccadaspide: 13mila
Oliveto Citra: 11mila
Sapri: 14mila
Vallo della Lucania: 31mila
Sarno: 42mila
Nocera: 65mila
Polla: 25mila
Eboli: 33mila

Lascia un Commento