Accende il fuoco con l’alcol, ustioni gravi per un 56enne di Eboli

E’ ricoverato al Centro Grandi Ustionati dell’ospedale “Cardarelli” di Napoli il 56enne di Eboli che sabato pomeriggio, intorno alle 19, è rimasto gravemente ustionato mentre accendeva il camino nella sua abitazione della frazione Torre Barriate, alla frazione Santa Cecilia.

Non riuscendo ad animare il fuoco, avrebbe utilizzato dell’alcool spruzzandolo sulle fiamme. In pochissimo tempo è stato avvolto dalle fiamme che hanno bruciato i suoi abiti provocandogli ustioni di secondo grado sul corpo.

A soccorrerlo sono stati i familiari che hanno tentato di spegnere il fuoco. Trasportato dai sanitari del 118 all’ospedale di Eboli, è stato poi trasferito a Napoli.

Lascia un Commento