Abitazioni, in Campania aumenta richiesta. Salerno citta’ piu’ dinamica. Il punto con la FIAIP

In Campania, nel I semestre 2016, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, è aumentata la domanda di ricerca e richiesta abitazioni con il +6,3%, ma sono calati leggermente i prezzi di offerta sul mercato con -0,4%.

Sono i dati emersi dall’Osservatorio di casa.it che ha analizzato il mercato residenziale a livello nazionale e regionale.

L’aumento della domanda di abitazioni riguarda tutte le città capoluogo di provincia della regione. Salerno è in assoluto la città più dinamica con +9%.

Per quanto riguarda i prezzi degli immobili residenziali in offerta sul mercato Salerno segna però il -1,3%.

In Campania il prezzo medio di un’abitazione oggi sul mercato è di 2.060 euro al mq e il budget a disposizione delle famiglie per l’acquisto è di 165mila euro circa. A Salerno è di 2.750 euro al metro quadro, assieme a Napoli la città più costosa.

“Un aumento della domanda di oltre 6 punti rispetto all’anno scorso è un segnale molto incoraggiante per il mercato immobiliare campano, poiché conferma che i dati positivi già registrati nel 2015 si stanno consolidando– ha affermato Alessandro Ghisolfi, Responsabile del Centro Studi Casa.it.

 

Abbiamo approfondito l'argomento con il presidente regionale della FIAIP, Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali, Fortunato Donnabella

Riascolta l'intervista QUI

Intervista Donnabella su mercato immobiliare in Campania

Lascia un Commento