A Teggiano in corso le analisi sulla staticita’ dell’Obelisco di San Cono

Sono partite oggi a Teggiano le operazioni di controllo e le indagini strutturali sulla staticità dell’obelisco di San Cono.

In campo, i tecnici della "SOING" una ditta livornese (nella foto) che stanno effettuando l'analisi radiografica sul monumento. I dati che ne seguiranno saranno poi usati per avere l'idea chiara sullo stato di salute dell'obelisco, simbolo di Teggiano nel mondo.

I tecnici della "SOING" effettueranno anche un particolare esame con un georadar ad alta frequenza per valutare la consistenza della parte lapidea, lo spessore e l'eventuale presenza di cavità. Sarà necessario poi anche verificare la stabilità dei contatti e degli incastri tra la parte in metallo e la parte in pietra.

Al termine, gli esperti valuteranno anche la presenza di zone di umidità ed infiltrazioni di acqua piovana, attraverso un'indagine termografica.

Lascia un Commento