A Skopje al via sesta edizione ‘Giffoni Macedonia’

Alla presenza del presidente di Giffoni Experience Piero Rinaldi, dell’ambasciatore d’Italia in Macedonia, Carlo Romeo, di rappresentanti del ministero della Cultura e dell’Agenzia del cinema, e di un gran numero di partecipanti da scuole primarie e secondarie provenienti da 10 paesi, al cinema “Millennium” di Skopje si è aperta ieri sera la sesta edizione del festival di cinema per bambini e giovani “Giffoni Macedonia”.

Il valore più grande del festival, è stato sottolineato, è che tutti i giovani si sentono come membri della famiglia Giffoni, a prescindere dalla loro provenienza, e che i giorni del festival sono pieni di gioia, divertimento e un inizio di nuove conoscenze. Il tema dell’edizione di quest’anno è l’acqua, “Aqua” in latino. E con ciò il festival avvia un ciclo che sarà dedicato all’ecologia e all’ambiente nei prossimi due anni. Dopo “Aqua” seguiranno “Aria” e “Terra”. “Il primo saluto lo voglio inviare ai giovani che sono membri della giuria, perché la giuria è il cuore del festival di Giffoni”, ha detto Piero Rinaldi, che ha annunciato l’arrivo in Macedonia anche del fondatore del Giffoni Claudio Gubitosi, insieme con il sottosegretario alla cultura con delega per il cinema Lucia Borgonzoni.

“Ancora una volta siamo qui per segnare la sesta edizione del festival del cinema” Giffoni Macedonia “come parte della grande famiglia di Giffoni Experience”, ha detto l’ambasciatore Romeo. “Siamo particolarmente lieti di vedere come Giffoni Macedonia cresca anno dopo anno e diventi una parte importante della famiglia Giffoni in tutto il mondo. Inoltre, Giffoni Macedonia è un esempio concreto di forti relazioni tra Italia e Macedonia, confermando i sentimenti specifici tra i due popoli e contribuendo a rafforzare le relazioni culturali tra i due paesi”. La sesta edizione di Giffoni Macedonia si è aperta con il film italiano “La pelle dell’orso” del regista Marco Segato.

Il festival si svolge fino all’11 ottobre in diverse località di Skopje. Il programma prevede film e cortometraggi, laboratori creativi, corsi di perfezionamento e molte altre attività educative che coinvolgeranno circa 650 bambini e giovani di età compresa tra i 10 e i 19 anni. La giuria è composta da ragazzi macedoni e di altri Paesi. La realizzazione di questo festival è stata resa possibile con il sostegno di Film Agency della Repubblica di Macedonia, del ministero della Cultura macedone, del ministero dell’Istruzione e della Scienza, dell’ambasciata d’Italia a Skopje, della Cineteca di Macedonia, del Centro Culturale Giovanile, di tutte le scuole e municipalità di Skopje, così come di diversi sponsor.

Lascia un Commento