A Scafati rapina con sequestro di persona, due arresti

Nella giornata di ieri i carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di un 23enne di Scafati, ritenuto responsabile di sequestro di persona, rapina e lesioni personali aggravate, reati commessi in concorso con un altro pregiudicato un altro 23enne, già arrestato lo scorso mese di aprile. L’indagine fu avviata dalla Stazione di San Valentino Torio, in seguito alla denuncia presentata da un giovane del luogo che, lo scorso 19 aprile, mentre transitava nella zona di Scafati, venne costretto a fermare la marcia della sua auto da due giovani che dopo averlo picchiato, lo costrinsero a salire in auto e a dirigersi verso una località isolata di campagna. Lì gli rubarono il portafogli con il denaro, il telefono cellulare e gli altri effetti personali. 

Nell'immediatezza dei fatti, i carabinieri effettuarono un primo arresto, ma il complice riuscì a fuggire

Lascia un Commento