A Scafati nuovo affondo di De Luca, “dirigenti Pd sembrano venire da Marte”

Alla Festa dell’Unità di Scafati ieri è arrivato un nuovo affondo del governatore campano Vincenzo De Luca

“Abbiamo – ha detto – tanti dirigenti che sembrano venire da Marte. Abbiamo un partito che sembra lontano dalla gente normale, che sembra un corpo estraneo dalla terra. I nostri militanti – rincara De Luca – si sentono quasi fuori dal nostro Paese. Dobbiamo combattere per vincere, aggregare le forze in grado di trasformare l’Italia”.

E poi non poteva mancare un intervento sul grande tema dei migranti: “Non ho mai capito perché non impegniamo le Nazioni Unite su un tema come questo. Le Nazioni Unite – spiega De Luca – sono intervenute in Afghanistan, hanno avallato l’invasione dell’Iraq da parte del primo George Bush, di fronte a una tragedia umanitaria come questa tacciono. Cosa ci impedisce di aprire 10 centri di accoglienza in Africa? Sotto l’insegna Onu e custoditi dai loro caschi blu”.

Questa la grande questione che pone De Luca.

Lascia un Commento