A Salerno un progetto per rendere alcune luminarie di Luci d’artista fruibili ai non vedenti

Sarà presentato mercoledì 14 dicembre nella Sala del Gonfalone del Comune di Salerno, un progetto che ha l’obiettivo di rendere fruibile a livello sensoriale le Luci d’Artista anche ad ipovedenti e non vedenti. 

Elaborato dl Servizio di Ateneo per le Attività di studenti con Disabilità dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, il progetto prevede che alcune delle luminarie dell'edizione di quest'anno delle Luci d'artista vengano riprodotte in ceramica per un percorso tattile e narrativo. 

La Mostra è stata promossa dall’Associazione nazionale “DONATION Italia” in collaborazione con la sezione di Salerno dell'Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti e con l’UICI della Regione Campania.

 

Lascia un Commento