A Salerno riprende il processo per la morte della cagnolina Chicca

Si terrà lunedì prossimo la terza udienza al Tribunale di Salerno nell’ambito del processo a carico dell’uomo che provocò la terribile morte alla cagnolina Chicca, nel febbraio 2017, nel quartiere Pastena. Lo scorso 9 luglio il processo è stato rinviato su richiesta della difesa in quanto l’imputato era detenuto in regime di carcerazione preventiva perché coinvolto nel blitz contro i parcheggiatori abusivi.

Il suo avvocato ha ribadito in entrambe le occasioni di voler fare richiesta del giudizio abbreviato o patteggiamento, mentre i legali delle associazioni animaliste che intendono costituirsi parte civile si augurano che si proceda con rito ordinario.

Lunedì 24 settembre, dalle ore 9, esponenti del Comitato spontaneo Uniti per Chicca e di altre associazioni, saranno presenti all’udienza indossando un fiocco rosa in ricordo di Chicca, simbolo di tutti gli animali vittime delle violenze dell’uomo.

Lascia un Commento