A Salerno il ministro nigeriano per inaugurare il monumento per le 26 donne migranti

“26 come in mare così in terra” è lo spettacolo che si terrà questa sera al Teatro Augusteo di Salerno  le 26 giovani donne nigeriane arrivate senza vita al porto di Salerno nel novembre dello scorso anno.

Questa mattina il ministro nigeriano Ifeyinwa Angela Nworgu, ha preso parte all’inaugurazione del monumento che ricorda le 26 giovani donne al cimitero monumentale di Salerno. Il titolo della scultura di Pietro Lista e Giovanni De Rosa è “26 rami spezzati, 2 nel segreto della maternità”

Il ministro nigeriano ha ringraziato la città di Salerno per quanto ha fatto e si è soffermata sul concetto di razzismo oggi.

Ascolta l’intervista di Barbara Albero

Ministra della Nigeria a Salerno

Lascia un Commento