A Salerno il Convegno Nazionale Associazione Italiana Scompensati Cardiaci. Le interviste

Salerno è la città scelta quest’anno per il Convegno Nazionale organizzato dall’Associazione Italiana Scompensati Cardiaci.

L’appuntamento di carattere nazionale gode del patrocinio del Ministero della Salute e della Regione Campania.

Per l’intera giornata esperti in materia si confrontano al Polo Nautico su un nuovo modello per la gestione ottimale dello scompenso cardiaco in Italia tra esigenze del paziente, realtà assistenziali e istituzioni.

1 persona su 5 in Italia è a rischio di sviluppare scompenso cardiaco, la cosìddetta “sindrome del cuore stanco” che ogni anno in Campania colpisce in media 100mila persone. E’ la seconda causa di morte in Italia e la prima di ospedalizzazione.

Abbiamo incontrato il professore Salvatore Di Somma, direttore del Comitato Scientifico dell’Associazione Italiana Scompensati Cardiaci e  il professore Nicola Ferrara della cattedra di Geriatria dell’Università Federico II di Napoli

Ascolta le interviste
Giornata su scompenso cardiaco

Lascia un Commento