A Rofrano il campo di volontariato internazionale rurale. Ascolta le voci dei protagonisti

Si è concluso a Rofrano il campo di volontariato internazionale R3 (Rural Remake in Rofrano) con la partecipazione di giovani provenienti da Francia, Germania, Giappone, Messico, Polonia e Turchia.

Il gruppo dei volontari, comprendente anche numerosi giovani cilentani, è stato impegnato in un’attività di manutenzione e miglioramento del sentiero dell’Emmisi, tra i più suggestivi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

In due settimane i volontari hanno applicato tecniche di lavorazione eco-compatibili per la cura del sentiero dell’Emmisi, sperimentando lo stile di vita e la cultura mediterranea-cilentana.

E' stato realizzato anche un orto sociale biologico applicando i principi dell’agricoltura organica e rigenerativa.

Riascolta al microfono di Carmela Santi due curatori del progetto: Arianna Di Cianni vicepresidente dell'Associazione Youth Cilento e Toni Viterale, segretario

Rofrano progetto rurale

Lascia un Commento