A Polla ritorna “TEATRO AMORE MIO”, da domenica 21 ottobre

Sabato 13 ottobre, alle ore 09.30, presso il Centro Commerciale “Cassiopea” di Sant’Arsenio, sarà presentata ufficialmente l’iniziativa “TEATRO AMORE MIO”, che da domenica 21 ottobre vedrà esibirsi al Centro Sociale Don Bosco di Polla diverse compagnie teatrali per dare vita al più grande, vero e prestigioso cartellone teatrale del Vallo di Diano. L’evento è organizzato dall’associazione Tempo & Memoria con il Patrocinio del Comune di Polla, in partnerariato con la Banca del Cilento, di Sassano e Vallo di Diano, Csv Sodalis Salerno, il Centro Commerciale Cassiopea, Radio Alfa e la preziosa collaborazione di numerosi imprenditori che credono nella valenza dell’iniziativa culturale e turistica.

Tutto pronto per la sedicesima edizione del cartellone denominato “TEATRO AMORE MIO”, rassegna nazionale di teatro amatoriale. L’evento, ormai consolidato sul territorio, è stato ideato e fortemente voluto dai componenti dell’associazione culturale Tempo & Memoria che hanno creduto fin dall’inizio in questo ambizioso progetto, ed i risultati fortunatamente hanno dato ragione.

Tempo & Memoria è un’associazione, che fra i tanti eventi e iniziative, organizza anche questa rassegna che si pone come obiettivo quello di dare una scossa vibrante al teatro amatoriale italiano oltre che a quello locale, ed offrire la possibilità a giovani attori del posto, in penombra, di mettersi in luce, riportando nel nostro comprensorio l’arte del teatro allo splendore di un tempo. “Abbiamo scelto, anni fa, di partire con una rassegna teatrale in grado di porre fianco a fianco le più svariate culture teatrali perché il teatro è un luogo di incontro inter-culturale dove è possibile guardare se stessi nel profondo e offrire la possibilità al pubblico di pensare con gli occhi attenti ciò che accade nella realtà quotidiana, cercando, nel limite del possibile, anche i possibili rimedi”, hanno detto gli organizzatori della rassegna, aggiungendo che “stiamo pian piano raggiungendo con enormi sacrifici sia in termini di tempo che in termini strettamente economici, con il gentile contributo di imprenditori generosi e istituti di credito particolarmente attenti, non sottovalutando l’autotassazione, l’obiettivo di migliorare con questo evento il grado culturale di ognuno di noi. Proprio per questo motivo, invitiamo tutti ad appoggiare questa nobile iniziativa, che negli anni ha riempito dapprima la piazza di Cristo Re e che da quattro anni si è prefissa di riunire il folto pubblico nel centro sociale “don Bosco” in via Garibaldi a Polla, nelle numerose domeniche, perché, secondo il nostro modo di vedere, la nobile arte della recitazione è una delle poche in grado di suscitare, in ognuno di noi, divertimento e spunti di riflessioni profonde sulla realtà quotidiana”.

La sedicesima edizione della rassegna dunque, per il numero elevato di compagnie partecipanti, è divenuto negli anni un vero e proprio cartellone teatrale, che non ha nulla da invidiare a quelli simili proposti in grossi centri urbani. La manifestazione teatrale si propone di offrire infine, ma non per ultimo, un prodotto culturale che serva come opportunità di incentivazione invernale del flusso turistico. Gli spettacoli saranno ogni domenica a partire dal 21 ottobre con inizio alle ore 18.00.

Lascia un Commento