A Piaggine il TAR ordina la riapertura della prima al Liceo di Scienze Umane

Il Tar riapre la prima classe del Liceo delle Scienze Umane di Piaggine, per 16 ragazzi inizia un nuovo anno scolastico.
Un’ordinanza che arriva dopo una battaglia giudiziaria partita dopo una errata comunicazione fatta dall'allora Dirigente Scolastico sul numero degli iscritti alla prina classe, 11 e non 16 necessari per la "formazione" della classe.

A seguire la vicenda l'avvocato Domenico Antonio Stasio, che ha dimostrato la presenza del numero richiesto, ovvero 16 comprensivo di un allievo disabile.
I
eri è arrivata l’ordinanza: il Tar ha concesso la misura cautelare e sospeso il provvedimento di mancata concessione della classe consentendo ai 16 ragazzi di iniziare l’anno scolastico. Una grande soddisfazione per l’avvocato e per il sindaco Guglielmo Vairo che si è detto entusiasta per la decisione del Tar

Lascia un Commento