A Pellezzano arrestato uno stalker per violazione di domicilio e atti persecutori

Un altro stalker è finito in manette nel salernitano. La notte scorsa a Pellezzano, l’arresto è stato eseguito dai carabinieri nei confronti di un uomo di 43 anni, di origini rumene, per violazione di domicilio ed atti persecutori.

Si era introdotto nell’abitazione di una donna sua connazionale, mentre era fuori casa. La donna rientrando ha notato che la porta d’ingresso era chiusa dall’interno e, insospettitasi, ha subito avvisato i carabinieri che sono intervenuti e hanno sorpreso il 43enne nell’appartamento.

L’uomo si era infatuato della donna che in passato lo aveva ospitato per un breve periodo e, dal momento che quest’ultima aveva rifiutato di allacciare una relazione sentimentale, lui l’aveva più volte minacciata di morte e tempestata di telefonate ed sms, costringendola ad modificare le proprie abitudini di vita. L’uomo ora è rinchiuso in carcere.

Lascia un Commento