A Monterotondo (RM) una piazza intitolata al sindaco di Pollica Vassallo

L’amministrazione comunale di Monterotondo in provincia di Roma ha deciso di intitolare una piazza della città al sindaco di Pollica Angelo Vassallo, ucciso il 5 settembre del 2010.

Oggi e domani sono previsti alcuni momenti per ricordare il sindaco pescatore, in teatro con l’opera di teatro civile di Ettore Bassi che ricostruisce proprio la storia del primo cittadino cilentano.

L’inaugurazione della piazza è invece in programma domani 22 dicembre.

Monterotondo non è l’unico comune italiano ad aver ricordato la figura del sindaco Pescatore intitolandogli un luogo pubblico. Nel 2012 il comune di Massa e Cozzile gli ha dedicato una Piazza, Montopoli in Sabinia la biblioteca, Finale Ligure il molo del porto turistico, San Mauro Cilento una strada e, più di recente, Aielli (comune gemellato con Pollica) ha dedicato a Vassallo un parco giochi.

Lascia un Commento