A Mercato San Severino il primo battesimo d’Italia dopo il lockdown

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Foto tratta da “aSalerno”

A Mercato San Severino è stato celebrato ieri il primo battesimo d’Italia dopo il lockdown.

 

Protagonista il piccolo Gerardo Berardinelli battezzato da Padre Marco nella chiesa di Sant’Eustachio e Felice.

Si è potuto svolgere solo il rito religioso ma senza celebrazione della messa e soprattutto senza altri fedeli.

Padre Marco, con mascherina e guanti, ha utilizzato dei bastoncini di ovatta per l’unzione dell’olio e una brocca per bagnare il capo del neonato con l’acqua benedetta. Tutti i dodici invitati indossavano la mascherina ed erano distanziati in posti assegnati così come i genitori e il padrino.

All’ingresso la protezione civile che ha vigilato che non si creasse assembramento e garantendo l’entrata uno per volta disinfettandosi le mani.

La notizia è riportata dal sito aSalerno

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento