A “Letto alla Radio” ospite Mirko Nesurini

Si chiama “Re-brand (Come risvegliare i marchi che dormono)”, edito da Hoepli, il libro di cui parleremo oggi alle 18.45 su Radio Alfa, nel corso di un nuovo appuntamento di “Letto alla Radio”, la rubrica dedicata ai libri curata da Annavelia Salerno. L’obiettivo del libro è quello di “rivitalizzare i marchi dormienti”, quelli che dormono perché considerati desueti, ma che in realtà hanno valide proprietà e soprattutto potenzialità di riemergere. Il libro indaga sulla natura del cosiddetto sleeping brand, vale a dire un marchio non più attivo, attraverso un’analisi svolta utilizzando ricerche e case histories aziendali, tra le quali spiccano quelle dedicate a Fiat 500, Bortolo Nardini, Moncler, Fabbrica d’Armi Beretta, Burberry e Vanity Fair.
Il libro è diviso in quattro capitoli: nella prima parte Nesurini spiega il concetto di brand e sleeping brand, parla del contesto in cui operano i brand storici ed espone alcuni approfondimenti mirati sul branding. La seconda parte è dedicata a sette case histories di brand storici ancora presenti sul mercato e alle ragioni del loro successo. La terza parte elenca i brand che si erano addormentati ma che si sono risvegliati con notevole successo. Nella quarta parte l’autore propone una sintesi dei vantaggi, degli svantaggi, delle opportunità e delle minacce di una strategia di re-branding rispetto al lancio di un brand ex-novo. Il libro si conclude con una ricerca, condotta nel 2008 su iniziativa di Ex-Brand Institute di Lugano, e rivolta a recepire le opinioni e le esperienze degli operatori del settore sulla gestione di brand storici. Re-Brand ha un target di riferimento piuttosto ampio che investe sia i professionisti del settore, sia gli studenti universitari dei corsi di laurea in economia, marketing e comunicazione. Ma può essere anche una piacevole lettura per tutti coloro che guardano con nostalgia ai marchi come "miti" del passato e ne subiscono il fascino.

Lascia un Commento