A giudizio immediato i ragazzini che violentarono la coetanea a San Valentino Torio

Saranno sottoposti a giudizio immediato i cinque giovanissimi componenti del ‘branco’ che lo scorso giugno violentarono una 15enne all’interno di un garage a San Valentino Torio.
Durissime le accuse per i ragazzi, tutti tra i 15 e i 17 anni: violenza sessuale di gruppo, sequestro di persona e lesioni.
Lo ha deciso il gip del Tribunale di Nocera Inferiore, Maria Rosaria Minutolo, in base al quadro indiziario ma soprattutto per evitare la scadenza dei termini di custodia cautelare che di fatto significherebbe la scarcerazione dei ragazzini, quattro dei quali detenuti nelle strutture di detenzione minorile di Airola e Nisida, e un quinto che invece è agli arresti domiciliari.

 

Lascia un Commento