A Furore tornano i tuffi dalle grandi altezze con il Marmeeting

A Furore torna l’appuntamento con il Marmeeting, giunto alla sua trentesima edizione. Atleti provenienti da ogni parte del mondo si sfideranno in un campionato mondiale di tuffi dalle grandi altezze che si terrà nel Fiordo di Furore, in costiera amalfitana.

Gli atleti si sfideranno in tuffi da altezze comprese tra i 23 e i 28 metri, per gli uomini, e tra i 18 e i 23 metri per le donne. L'arrivo dei tuffatori è previsto domenica 28 agosto, mentre la competizione inizierà il 4 settembre, alle ore 14.30, e sarà preceduta dalla traversata Praiano-Furore.

La manifestazione riunisce professionisti del mondo sportivo e ricercatori ambientali, "affascinati dal mare e convinti di poter realizzare un progetto che accomuni il rispetto per l'ambiente alla spettacolarizzazione dello sport estremo". 

Lascia un Commento