A Ceraso geologi da tutta Italia per parlare di rischio idrogeologico

A quasi un mese dal terremoto che ha colpito il Centro Italia, centinaia di esperti geomorfologi provenienti da tutta Italia hanno raggiunto Ceraso, nel Geoparco del Cilento, per l’Assemblea Generale dell’Associazione Italiana di Geografia e Geomorfologia e affrontare i temi del rischio idrogeologico, vulcanico e sismico.

La tre giorni si terrà fino a dopodomani giovedì 22 settembre. Sono presenti i massimi esperti del settore.

In base agli ultimi dati, più di 5 milioni di persone in Italia vivono in aree a rischio idrogeologico elevato, mentre le imprese che sono in aree a pericolosità da frana elevata e molto elevata sono quasi 80mila. Il 18% dei Beni Culturali italiani è a rischio frane.

Carmela Santi ha fatto il punto sul territorio salernitano con Luigi Stefano Sorvino, segretario generale dell’Autorità di Bacino della Campania Centrale

Riascolta l'intervista QUI

Luigi Stefano Sorvino

Lascia un Commento