A Castellabate una piazza per i caduti di Kos. Tra loro anche un uomo di Montesano sulla Marcellana

Una piazza del Centro storico di Castellabate sarà intitolata ai Caduti di Kos. La cerimonia si terrà venerdì 19 agosto alle 19,30. 

Sull'Â’isola greca di Kos nellÂ’'ottobre 1943 un centinaio di ufficiali italiani vennero fucilati in rappresaglia alla resistenza offerta durante gli scontri. Un massacro perpetrato dallÂ’'esercito tedesco ai danni del Regio Esercito italiano.

La volontà di intitolare una piazza del centro storico di Castellabate ai Caduti di Kos nasce dallo stretto legame che un cittadino cilentano ha con il tragico evento. Antonio Cardinale è infatti il nipote di Vincenzo Cardinale, unico tra i caduti di Kos originario della Provincia di Salerno, precisamente di Montesano sulla Marcellana.

Per il sindaco di Castellabate, Costabile Spinelli, “è un dovere civile, morale e culturale tenere viva la memoria di un così tragico evento.

Lascia un Commento