A Capaccio un corso sulla sicurezza stradale della CRI

Si è tenuto ieri a Capaccio un corso sulla sicurezza stradale promosso dai volontari della Croce Rossa Italiana, che in Piazza Santini hanno dato dimostrazioni pratiche delle principali norme per chi si mette alla guida.

Il corso ha riguardato nella prima tranche i bambini, perché – spiega Giuliano D’Angelo, direttore del Comitato CRI di Serre –  sono loro a fare da tramite con i più grandi, ovvero con i genitori, spiegando, una volta giunti a casa, quelle che possono essere le cause  di un mancato rispetto del Codice della Strada. La seconda tranche, invece, è stata rivolta agli adolescenti che troppo spesso sono vittime di comportamenti errati alla guida: alta velocità, abuso di alcool e droghe.

Inoltre, per i cittadini interessati alle manovre di primo soccorso, i volontati hanno predisposto simulazioni per quanto concerne la rianimazione cardiopolmonare, in età adulta ed in quella pediatrica. 

Lascia un Commento