A Battipaglia un accordo per favore l’inclusione dei migranti presenti nella Piana del Sele

Il comune di Battipaglia ha avviato un protocollo d’intesa con la cooperativa sociale CCM (Communication Centre Multilingue) e con  l’associazione Mulieres-Donne del Sud allo scopo di favorire politiche di inclusione sociale e di accoglienza nei confronti dei migranti presenti sul territorio della Piana del Sele.

L’ intesa prevede il coinvolgimento, in progetti sociali, dei migranti presenti nei centri di accoglienza gestiti dalla CCM (circa 400 profughi) per favorire l’integrazione sociale.

Saranno attivati corsi di formazione e i migranti saranno coinvolti in attività di pubblica utilità e di sostegno sociale per il territorio.

I migranti potranno partecipare al progetto in via del tutto volontaria.

Tra le varie attività previste i migranti volontari potranno essere impegnati in progetti di decoro urbano, tutela ambientale e tutela del verde pubblico. Secondo le previsioni dovrebbero essere coinvolgi circa 50 migranti. 

Lascia un Commento