A Battipaglia arrestato un uomo per furto in abitazione

Un cittadino marocchino è stato arrestato dalla polizia di Battipaglia per furto in abitazione.

eri pomeriggio un uomo del posto ha fatto scattare l’allarme dopo aver ricevuto un sms collegato all’antifurto della sua abitazione. Subito rientrato, l’uomo ha scoperto che una finestra della sua casa era stata rotta e ha visto tre persone allontanarsi a piedi per poi salire su una vettura e fuggire. Allertati, i poliziotti hanno rintracciato i ladri e si sono subito messi all’inseguimento dell’auto in direzione Campolongo di Eboli. I malviventi tallonati dai poliziotti hanno finito per perdere il controllo del veicolo andando a sbattere contro un muretto sul margine della carreggiata. I tre nonostante il forte impatto sono scesi dall’abitacolo tentando la fuga a piedi. Gli agenti li hanno inseguiti e sono riusciti a bloccare uno di loro, mentre gli altri due sono riusciti a fuggire.

L’uomo bloccato è stato identificato per Saleh Fanani, nato in Marocco, di 33 anni in Italia senza fissa dimora, sprovvisto di permesso di soggiorno, e tratto in arresto per furto aggravato in abitazione. Nelle sue tasche i poliziotti hanno trovato e sequestrato la somma di 1.495 euro. Sequestrata anche l’autovettura dei tre malfattori, al cui interno gli agenti hanno trovato e sequestrato attrezzi atti allo scasso ed uno smartphone.

Sono in corso indagini per l’identificazione degli altri due complici.

Lascia un Commento