9mila articoli non sicuri sequestrati in un negozio ad Ascea

9mila articoli non sicuri, tra cui batterie, prese elettriche e giocattoli per bambini, sono stati sequestrati dalla Finanza durante un controllo in un negozio di materiale elettrico e oggettistica varia.

Sugli articoli non erano riportate le indicazioni minime previste dal Codice del Consumo. La loro vendita era quindi vietata.

Il valore complessivo dei 9 mila articoli è di 3 mila euro. Per il titolare dell’attività commerciale è scattata la segnalazione alle competenti Autorità e rischia adesso sanzioni fino a 25 mila euro.

Lascia un Commento