900 mila voucher venduti in provincia di Salerno nel 2016. L’allarme della Feneal Uil

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Oltre 900 mila voucher venduti in provincia di Salerno nel 2016.

Secondo il segretario Patrizia Spinelli è un “grave allarme per la sicurezza e la legalità sui luoghi di lavoro. Edilizia tra i settori  più  esposti.  Indispensabile alzare  la guardia e combattere le illegalità”. Nel territorio salernitano nel 2016 si arriverà alla vendita  complessiva di circa 1 milione di voucher, collocando il nostro territorio al 50° posto nella graduatoria delle province, in termini assoluti, stilata  dal Servizio  Politiche  del  Lavoro della Uil in riferimento a questo discusso strumento  di  collocamento  sul  mercato dell’occupazione. “Il  dato, evidenzia  Patrizia  Spinelli.

Segretaria provinciale della Feneal Uil di Salerno, è  di  per sé  inquietante sia dal punto  di  vista  dimensionale, ma anche nell’ambito del contesto regionale, perché, se guardiamo agli aumenti rispetto al 2015, l’incremento più alto si è registrato in Campania (+43,7). L’allarme diventa massimo se scendiamo nel dettaglio dei comparti produttivi. Dall’analisi condotta per attività d’impiego, oltre il 50% dei voucher nel 2016 si stimano venduti per prestazioni effettuate in attività come l’industria e l’edilizia. A seguire il turismo, il commercio e i servizi”.

Ascolta l’intervista di Ersilia Gillio a Patrizia Spinelli 

Patrizia Spinelli su voucher

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

#IoRestoACasa

Ecco un video che spiega come fermare il contagio da #coronavirus

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp