800mila euro al Museo della Valle del Sarno dal Mibact

Il comitato tecnico scientifico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha approvato un piano di investimenti pari a circa 600 milioni di euro sul patrimonio culturale italiano.

Si tratta di fondi subito disponibili.

Tra gli interventi previsti anche il primo grande piano antisismico per i musei statali, la riqualificazione delle periferie urbane e diversi restauri per una serie di beni segnalati in tutta Italia. 800.000 euro assegnati al Museo Archeologico Nazionale della Valle del Sarno per lavori di “Restauro, dipinti murali, pavimentazione, ripristino infissi, realizzazione servizi igienici, proposizione di un nuovo percorso museale”.

Lascia un Commento