80 milioni di euro in Campania per l’accesso al credito delle piccole e medie imprese

Fondi per un valore di 80 milioni di euro sono stati stanziati dalla Regione Campania per facilitare l’accesso al credito delle piccole e medie imprese campane. Le risorse finanziarie provengono da fondi FESR 2014-2020.

In particolare 40 milioni di euro sono destinati all’attivazione di operazioni di cartolarizzazione di crediti di piccole e medie imprese campane, assistite da garanzie a valere su risorse pubbliche; 30 milioni di euro per la costituzione di una nuova sezione speciale Campania del Fondo centrale di garanzia; 10 milioni per la costituzione di un fondo finalizzato al rafforzamento della rete dei Confidi regionale mediante l’assegnazione di risorse a favore di Cooperative di garanzia e Consorzi fidi.

Lascia un Commento