80 euro per partecipare ai test d’accesso a Medicina di Unisa. Costo ribassato rispetto al 2016

 

Caos e traffico questa mattina nei pressi del campus di Baronissi dell’università di Salerno dove si svolgeva il test di accesso alla facoltà di Medicina e Chirurgia.
L’Università salernitana risulta tra quelle più onerose, per quel che riguarda il costo per partecipare al test. Secondo il portale skuola.net, i circa 1680 candidati ai test di oggi, hanno sborsato 80 euro. una cifra tra l’altro ribassata rispetto allo scorso anno accademico, quando si pagava 100 euro.
In Italia, pur essendo i test uguali per tutti, non c’è accordo sui costi. Si va dai 10 euro, sborsati dai candidati della Bicocca di Milano a un massimo di 100 euro di Vercelli e della Seconda Università di Napoli. Il costo medio si assesta attorno ai 51 euro.
Poche le variazioni rispetto al 2016, tra cui rientra la decisione dell’università di Salerno che rispetto a dodici mesi fa rivede al ribasso la tassa d’iscrizione, facendola scendere da 100 a 80 euro, ma che rimane comunque ben al di sopra della media

Lascia un Commento