8 milioni di mascherine e dispositivi di protezione individuale sequestrati nel Potentino

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Nel Potentino 8 milioni di mascherine e altri dispositivi di protezione individuali come schermi facciali, guanti e tute monouso e termo scanner sono stati sequestrati nei depositi di due società con sede a Melfi nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica di Potenza.

I dispositivi avevano marchi falsificati e non erano in grado di proteggere dal coronavirus.

La Procura indaga a carico del proprietario delle due società. I dispositivi erano pronti ad essere distribuiti a farmacie a parafarmacie sia in Basilicata sia in altre regioni. Gli investigatori hanno scoperto anche un centro stampa per la falsificazione dei marchi “CE”.

 

I dispositivi erano garantiti ma in realtà non avrebbero protetto adeguatamente chi li avrebbe indossati.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp