670 negozi hanno chiuso i battenti nel Salernitano nel biennio 2014-15

Sono 670 i negozi che in due anni hanno chiuso a Salerno e provincia a causa del calo dei consumi dovuto alla crisi economica. Il dato ripreso dal Mattino di Salerno è dell’Osservatorio della Camera di Commercio da cui si evince che ad aver accusato maggiormente il colpo sono il settore dell’abbigliamento, calzature e degli alimentari.

Nel biennio 2014-2015 alle 670 attività commerciali che hanno dovuto chiudere battenti si contrappongono altre 466 aperture con un saldo negativo di meno 204, di cui 101 negozi del solo settore abbigliamento e calzature che hanno chiuso battenti.  

Abbiamo parlato di questo importante dato, ma anche della necessità di adottare una regolamentazione precisa per i dehors delle sttività commerciali nel centro storico di Salerno, con Antonio Ventre, Presidente dell'Associazione dei Mercanti del Centro Storico di Salerno

Riascoltalo QUI

Antonio Ventre crisi del commercio a Salerno

Lascia un Commento