6 giugno 2008, dieci anni fa la morte del tenente Marco Pittoni a Pagani

Oggi, 6 giugno, dieci anni fa, nel 2008, moriva a Pagani il tenente Marco Pittoni.

Quel giorno il giovane carabiniere si trovava insieme ad un collega nell’ufficio postale di Pagani quando fecero irruzione tre rapinatori. Pittoni intimò di arrendersi ai malviventi, che iniziarono a sparare contro i carabinieri. Marco Pittoni fu colpito da due proiettili, e morì all’Ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. Era nato a Sondrio nel 1975. Il 14 maggio del 2009 gli fu conferita postuma la Medaglia d’oro al valor militare.

Oggi, nel decennale della sua scomparsa, il “Tenente dei bambini” viene ricordato in Piazza D’Arezzo con una cerimonia alla presenza dell’Arma dei Carabinieri, delle scuole, delle associazioni. Scoperta una gigantografia ritraente la figura del Ten. Marco Pittoni, esposta dai balconi di Palazzo San Carlo.

Nel pomeriggio la cerimonia religiosa nella Chiesa del Corpo di Cristo, in piazza Corpo di Cristo, alla presenza del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri. Alle 17.30, lo spostamento a piedi fino all’Ufficio postale, luogo della sparatoria, per la deposizione del la Corona dell’Arma dei Carabinieri e la lettura della motivazione alla medaglia d’oro al valor militare conferita al Tenente Pittoni.

Ascolta la testimonianza del comandante provinciale dei Carabinieri, Antonino Neosi

Neosi

Lascia un Commento