5mila edifici residenziali di Salerno sono “sorvegliati speciali” costruiti prima del 1980

Ben 5 mila edifici residenziali di Salerno vengono periodicamente monitorati poiché considerati “sorvegliati speciali” in quanto necessitano di una costante e approfondita manutenzione.

Il dato è riportato da “Il Mattino” in edicola.

Più dell’80% delle strutture che ospitano appartamenti o case è stato realizzato prima degli anni Ottanta, tra il 1919 e il 1980. Solo il 17% dei palazzi di Salerno è stato realizzato tra il 1980 e il 2005, mentre appena 120 palazzi sono stati costruiti negli ultimi 14 anni. I dati emergono dal censimento degli edifici che conduce l’Istat, l’istituto nazionale di statistica. Complessivamente a Salerno città ci sono 6.637 edifici definiti residenziali per un totale di 55mila appartamenti in cui risiedono i cittadini. Più della metà degli edifici è in calcestruzzo armato, il 36% circa è in muratura portante, mentre il 12% è in acciaio o legno o altri materiali.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento