‘500 milioni di euro per il Cilento’, l’annuncio del governatore De Luca a Vallo della Lucania

"500 milioni di euro verranno investiti nel Cilento, a cominciare dalla viabilità, con 13 milioni di euro per la messa in sicurezza di strade in 20 comuni… ed è solo l’inizio! L’attenzione della Regione sul Cilento è alta. Il Cilento dovrà diventare tra le prime zone d’Europa”.

Lo ha detto ieri il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel corso dell'incontro con i sindaci del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni al Centro per la Biodiversità a Vallo della Lucania.

Altri 50 milioni serviranno per la metanizzazione, 19 per la frana di Rizzico, 15 per la Fondovalle Calore e poi il collegamento della A3 con la Strada Statale 18 nei pressi di Agropoli.

“Mezzo miliardo – ha detto De Luca – è una cifra enorme per cominciare a lavorare, ma non bisogna perdere un minuto. Sarà necessaria la collaborazione dei sindaci”.

De Luca ha poi confermato che la Cilentana sarà aperta entro dicembre ed ha anche rassicurato massima attenzione sugli operai del Corisa4 che chiedevano la riapertura del sito di stoccaggio di Vallo Scalo.

Lascia un Commento