In 5 minuti con Andrea Prete, il presidente di Confindustria Salerno dice la sua sul No alle Fonderie

Un’amministrazione comunale non può decidere per più anni quale deve essere il futuro produttivo di un’area industriale.

E’ quanto ha sostenuto Andrea Prete, presidente di Confindustria Salerno, intervenendo oggi a Radio Alfa sulla vicenda Fonderie Pisano e in particolare sul NO del Consiglio Comunale di Buccino e della Comunità Montana dell’Alto Medio Sele e Tanagro alla delocalizzazione di una nuova fabbrica delle Fonderie Pisano nell’area industriale del Cratere.

Secondo Andrea Prete, decidere di dedicare solo al settore Agroalimentare l’area ASI sta creando già problemi e danni alle aziende già presenti.

Ascolta l’intervista

In 5 minuti con Andrea Prete del 27.03.2018

Lascia un Commento