49enne salernitana colpita da meningite trasferita al Cotugno di Napoli

49enne di Battipaglia colpita da maningite trasferita a Napoli

E’ stata trasferita al Cotugno di Napoli, nel tardo pomeriggio di oggi, martedì 25 luglio, la donna di Battipaglia di 49 anni, ricoverata al locale ospedale poiché colpita da meningite contagiosa.

La donna, che da qualche giorno soffriva di forti dolori alla nuca e alla testa, è risultata positiva al meningococco in forma virale e aggressiva. E’ stata posta prima in isolamento nel reparto di Medicina all’ospedale di Battipaglia e poi, considerando che nel plesso ospedaliero della città della Piana del Sele, non c’è un reparto di Infettivologia, è stato necessario il trasferimento in un centro specializzato. I sanitari locali hanno effettuato una rapida ricerca dei posti letto (anche nel vicino ospedale di Eboli dove però non vi erano posti diponibili al reparto di Infettivologia) fino ad arrivare a trovare disponibilità al Cotugno di Napoli. La donna, al momento del trasferimento a Napoli era in condizioni piuttosto gravi.

Immediatamente dopo il trasferimento della 49enne, nell’ospedale sono partite le procedure di profilassi come da protocollo.

Riteniamo necessario consigliare a chiunque sia stato nel pomeriggio di oggi nell’ospedale battipagliese e in particolare nel reparto di Medicina, di contattare il reparto stesso per chiedere informazioni in merito alla profilassi antibiotica.

Lascia un Commento