41enne ai domiciliari a Teggiano per violenza sessuale, tenta la fuga a bordo di un pullman

Agli arresti domiciliari in una struttura di accoglienza di Teggiano, un uomo originario del Marocco di 41 anni, ieri ha tentato la fuga a bordo di un pullman.

I carabinieri della locale Stazione lo hanno bloccato ad una fermata bus e condotto nelle camere di sicurezze della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Il 41enne, era giunto da pochi giorni nella struttura di Teggiano per scontare una pena in regime di arresti domiciliari, per reati in materia di violenza sessuale.

Nella prima mattinata di ieri si è reso irreperibile ai controlli dai Carabinieri che poi lo hanno rintracciato mentre tentata di salire su un pullman. Ora è in attesa del rito direttissimo presso il tribunale di Lagonegro.

Lascia un Commento