40mila euro dal Parco per la sicurezza dell’ingresso a Roscigno Vecchia. Ascolta

Il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni ha infatti stanziato la somma di circa 40mila euro per i lavori di messa in sicurezza della zona di ingresso di Roscigno Vecchia, patrimonio Unesco.

A causa del pericolo di crolli di alcune strutture all’ingresso del paese fantasma, qualche mese fa il sindaco Pino Palmieri era stato costretto ad emettere un’ordinanza con cui vietava l’accesso al borgo: lo scopo era quello di tutelare l’incolumità di chi quotidianamente percorre la strada che attraversa il paese vecchio per recarsi nei campi.

Ora, l’intervento dell’ente parco risolve il problema consentendo di mettere in sicurezza il passaggio e permettendo di riaprire il borgo ai visitatori. Il Presidente e il direttore del parco hanno così dato risposta alle sollecitazioni del sindaco, che ha presentato un apposito progetto di messa in sicurezza.

Annavelia Salerno ha intervistato Pino Palmieri

Palmieri fondi Roscigno Vecchia

Lascia un Commento