30mila litri di gasolio di contrabbando sequestrati dalla Finanza sulla A2

30mila litri di gasolio sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Salerno nell’ambito dell’attività a contrasto dei traffici illeciti di prodotti petroliferi.

Il carburante illecito era all’interno di un’autocisterna che viaggiava sull’autostrada A2 del Mediterraneo. Il conducente, un palermitano di 48 anni, è stato arrestato.

I documenti di trasporto indicavano il trasporto di olio lubrificante, ma da un più attento esame i finanzieri hanno appurato che era gasolio. Una differenza e quindi una irregolarità non solo formale, ma anche sostanziale, perché l’olio lubrificante è sottoposto ad una tassazione inferiore rispetto al gasolio e, pertanto, è stato contestato al conducente di trasportare prodotti energetici fraudolentemente sottratti al pagamento delle accise.

In considerazione delle violazioni fiscali e penali riscontrate, i Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Salerno hanno sequestrato l’autocisterna con i 30mila litri di gasolio e arrestato in flagranza di reato il conducente.

Lascia un Commento