28esima edizione del Premio Charlot, tra musica, comicita’, magia, fantasia

Dopo la proiezione di cinque pellicole restaurate dalla cineteca di Bologna, dopo i tre concerti blues coin grandi artisti stranieri, il Premio Charlot si prepara per la terza parte, che prenderà il via il prossimo 23 luglio, quella dedicata alla magia, alla comicità e alla musica leggera.

Uno spettacolo a "tutto tondo" quello della XXVIII edizione del Premio che prende le mosse da un artista, Charlie Chaplin, che ha saputo declinare l'arte intutte le sue forme. 

Riascolta il direttore artistico del Premio Charlot, Claudio Tortora al microfono di Ersilia Gillio

Claudio Tortora Premio Charlot

Lascia un Commento