280 kg di marijuana in una serra a Pagani, nei guai marito e moglie

280 chili di marijuana, coltivata in una serra coperta da una produzione di pomodori, sono stati individuati e sequestrati in via Zeccagnuolo a Pagani dai carabinieri.

I militari hanno arrestato in flagranza di reato una coppia di incensurati, marito e moglie, titolari e responsabili del terreno, destinato a rifornire le singole piazze di smercio di droga.

Processati per direttissima al Tribunale di Nocera Inferiore, il giudice ha preso atto dei fatti contestati disponendo la scarcerazione dei due con la successiva ordinanza di obbligo di firma alla polizia giudiziaria per entrambi.

Lascia un Commento