“26 – Come in Mare Così in Terra” l’8 marzo a Salerno per ricordare la tragedia delle migranti

“26 – Come in Mare Così in Terra” è lo spettacolo di teatro civile promosso dall’Ordine dei Giornalisti della Campania che andrà in scena giovedì 8 marzo, alle 21, al Teatro Augusteo di Salerno.

L’opera collettiva è stata realizzata con il contributo di 55 giornalisti del territorio e prende spunto dal drammatico sbarco, al Porto di Salerno, il 5 novembre dello scorso anno, dei cadaveri di 26 ragazze nigeriane, recuperati in mare tra la Libia e l’Italia. I cronisti salernitani sono stati testimoni di questa “tragedia dell’umanità”.

Sono nati così 26 brevi monologhi che 26 giornaliste del territorio interpreteranno il prossimo 8 marzo.

Ascolta le interviste realizzate da Barbara Albero al presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli, e al sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli presenti questa mattina al comune di Salerno alla conferenza stampa di presentazione

Lucarelli e Napoli

Lascia un Commento