20 ANNI FA MORIVA FREDDIE MERCURY. RACCONTATECI UN RICORDO O UN’EMOZIONE LEGATI AD UNA SUA CANZONE

Il 24 novembre del 1991, malato di Aids, moriva Freddie Mercury, ancora oggi una delle icone più potenti prodotte dalla cultura pop degli ultimi trent’anni. La morte prematura per le star è "staccare il biglietto" per il mito, ma in realtà quello che rendeva così speciale Freddie Mercury era proprio il fatto che fosse riuscito a portare in scena, da vivo, il suo mito.
Freddie Mercury era nato a Zanzibar, era di etnia Parsi, cresciuto in India fino all’adolescenza. Una storia piuttosto insolita per i protagonisti del rock. All’anagrafe era Farrock Bulsara, ma chi ricorda il suo vero nome? La gloria del suo "nome d’arte", la potenza della sua voce, la sua presenza scenografica ha, praticamente per tutti, cancellato ciò che è stato prima che salisse su un palco. 
In tutto il mondo oggi Freddie Mercury viene ricordato…tranne che nel suo paese d’origine. Il signor Bulsara è probabilmente quanto di più noto provenga da Zanzibar eppure proprio l’isola esotica lo nasconde. Freddie-Farrock era omosessuale ed è morto di Aids, ufficialmente è ancora “una vergogna”…anche se non c’è albergo, ristorante, locale o guida turistica di Zanzibar che non nomini Freddie Mercury.

Radio Alfa ricorda Freddie Mercury attraverso la sua voce. Ad ogni inizio ora vi proporremo una canzone dei Queen con i vostri ricordi ed emozioni legati alla storia musicale dei Queen e di Freddy Mercury.  

Lascia un Commento