19 sindaci salernitani aderiscono ai Lavori di pubblica utilita’ (AUDIO)

I sindaci del Piano si Zona S10, 19 in tutto nel territorio del Vallo di Diano e Tanagro, hanno deciso di aderire ai progetti di per lavori di Pubblica Utilità per coloro che sono condannati per reati non gravi e che in questo modo scontano una pena alternativa. Giusto per citare un esempio il caso più eclatante a livello nazionale è quello di Silvio Berlusconi.

Ma in un incontro svoltosi sabato sera a Sala Consilina si è parlato anche di un nuovo istituto giuridico che consente a chi è coinvolto in un procedimento penale per reati non gravi di non attendere la sentenza e aderire al progetto ancora prima. La nuova legge è stata spiegata alla presenza, fra gli altri del presidente del Tribunale di Lagonegro, Claudio Zarrella, e del direttore dell’Istituto Superiore di studi penitenziari del Ministero della Giustizia, Massimo De Pascalis. Presenti i responsabili del Pano sociale e vari sindaci.

Ne abbiamo parlato a Radio Alfa con il dottor De Pascalis e il sindaco di Sala Consilina, Francesco Cavallone.

Ascolta qui le interviste realizzate da Antonella Citro…

De Pascale e Cavallone

Lascia un Commento