17enne accoltellato a novembre a Pontecagnano Faiano, ai domiciliari due giovani

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Arresti domiciliari disposti per due 26enni accusati dell’accoltellamento di un minore avvenuto lo scorso 28 novembre a Pontecagnano Faiano.

Le indagini della Polizia hanno permesso di ricostruire quanto accaduto e di risalire ai responsabili. Tutto è scaturito da una rissa che ha visto protagonisti due gruppi di giovani tra i quali vi erano anche alcuni minorenni.

 

I ragazzi, a causa di un precedente diverbio per futili motivi avvenuto settimane prima, si erano incontrati per chiarire la questione in modo definitivo. La discussione, però, è improvvisamente degenerata, sfociando nell’aggressione di un minorenne, colpito con una coltellata all’addome che gli ha provocato lesioni gravissime allo stomaco.

Operato dall’equipe del reparto di Chirurgia d’urgenza, il giovane è ancora oggi in prognosi riservata ma non è più in pericolo di vita grazie al tempestivo intervento dei medici dell’ospedale di Salerno. Le indagini, nel frattempo, sono andate avanti, consentendo di ricostruire in modo dettagliato le fasi dell’aggressione. I poliziotti, infatti, hanno acquisito le testimonianze dei presenti e i frames delle immagini delle telecamere presenti in zona, grazie alle quali sono riusciti a dare un volto ai responsabili.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp