16enne muore in classe al Da Vinci-Genovesi di Salerno, il dirigente scolastico “è stato terribile”

“È difficilissimo da spiegare. Come è possibile che una ragazza di quest’età possa morire da un momento all’altro? È crollata a terra e non si è più rialzata”.

Sono le parole di Nicola Annunziata, dirigente scolastico dell’istituto ‘Da Vinci-Genovesi’ di Salerno dove questa mattina una studentessa di 16 anni, Melissa Larocca, originaria di San Mango Piemonte, ha perso la vita per un malore. “I genitori sono distrutti e anche io lo sono – ha aggiunto ancora il dirigente scolastico raccontando che il tempo trascorso fuori la porta mentre i medici tentavano di rianimarla sembrava interminabile.

“Una mezz’ora che non finiva più, non usciva nessuno e noi abbiamo capito che le cose non andavano. È stato un momento terribile” così Annunziata.

La classe in cui si è consumata la tragedia, tra l’altro, a metà settembre era stata colpita da un altro grave lutto per la morte di un 16enne in un incidente stradale.

“Cercheremo di parlare agli studenti che sono molto scossi – ha concluso il dirigente scolastico del Da Vinci-Genovesi “Le lezioni sono andate avanti per inerzia, non è stato facile per nessuno”

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento