13 febbraio, Giornata Mondiale della Radio. E noi la celebriamo in diretta!

Oggi, 13 Febbraio, si festeggia il “WORLD RADIO DAY”, la Giornata Mondiale della Radio, celebrata per la prima volta nel 2012 a seguito della Conferenza Generale dell’UNESCO che ne aveva riconosciuto l’importanza. L’anno successivo fu istituita dalle Nazioni Unite come Giornata Mondiale.

La ricorrenza celebra la radio come fondamentale mezzo di comunicazione, che sostiene la collaborazione internazionale tra le stazioni emittenti e incoraggia la creazione di reti e comunità per promuovere l’accesso all’informazione, la libertà di espressione e l’uguaglianza di genere sulle onde radio; inoltre evidenzia il contributo della radio al dibattito democratico attraverso l’informazione, l’intrattenimento e l’interazione con gli ascoltatori.

La data è stata individuata dal momento che il 13 febbraio 1946 venne fondata la Radio dell’ONU. A sostenere questa iniziativa furono 46 Enti Radiofonici.

L’argomento scelto per il 2018 è “Radio e sport”

“Chiamiamo tutte le stazioni radio di tutto il mondo per mostrare la bellezza dello sport in tutta la sua diversità” questo l’appello rivolto dall’UNESCO.

Il World Radio Day 2018 si concentrerà sui seguenti sotto-temi dell’UNESCO:

Diversità nella copertura sportiva: attraverso la copertura di giochi tradizionali e di base, la radio può ricollegare le persone con il loro patrimonio culturale, promuovendo la libertà di espressione e diversità attraverso l’espressione culturale;

Parità di genere nella copertura sportiva: la copertura sportiva è estremamente potente nel plasmare norme e stereotipi sul genere. La radio ha la capacità di sfidare queste norme, promuovendo una copertura equilibrata degli sport maschili e femminili e un ritratto equo degli sportivi indipendentemente dal sesso;

Pace e sviluppo attraverso la copertura sportiva: attraverso una maggiore copertura degli sport per le iniziative di pace e di sviluppo, i valori universali della non violenza, della solidarietà e della tolleranza sono riconosciuti e celebrati.

Il sito worldradioday.org sarà in diretta tutto il giorno, con contenuti gratuiti, articoli e blog

Lascia un Commento