1200 chilometri in bici da Cuneo a Sanza. La storia di Antonio. Ascolta l’intervista

Pedala con ritmo cadenzato, sembra quasi accarezzarlo quel manubrio che ha sopportato vibrazioni e sollecitazioni per quasi 1200 chilometri.

E’ la storia di Antonio, 27enne di Sanza che da sette anni ormai vive poco distante da Cuneo, in Piemonte.

Di professione operatore socio sanitario, ciò che ama più di ogni altra cosa è la sua bici, gialla. Partito quasi per caso una settimana fa per un viaggio in solitaria tra le colline e l’Appennino italiano, attraversando il Piemonte, poi la Liguria, quindi la Toscana; il Lazio, poi la Campania, ieri pomeriggio è arrivato nella sua amata Sanza. Sette tappe, un giorno di riposo e migliaia e migliaia di pedalate. Ad aspettarlo poi, all’ingresso del paese, tutta la famiglia, gli amici e qualche curioso.

Lo abbiamo incontrato
ciclista solitario

Lascia un Commento